Vai al contenuto

Mart Signed

Nota sulle opere

“Art is a disease”

Informazioni sull'artista

Mart Signed nasce a Livorno nel 1988 e fin da bambino si interessa all’arte producendo e sperimentando senza sosta.

Già durante le scuole superiori Mart Signed è uno Street Artist attivo e conosciuto nella scena underground livornese. In questi anni emerge la sua sensibilità ed attenzione nei confronti delle tematiche sociali ed ambientali più dirompenti.

Dopo aver conseguito il diploma in grafica pubblicitaria a Livorno Mart Signed frequenta l’Accademia di Belle Arti di Firenze. È un periodo di grande fervore, creatività e crescita: Mart partecipa a svariati eventi, fiere, mostre e parallelamente alla comprensione dell’arte del passato raffina le sue tecniche predilette: stencil, spray e collage.

È anche attivo come performer e realizza numerose installazioni. È sua una famosa performance dove lo spettatore e le sue azioni diventano essi stessi opera.

 

Mart Signed è un autentico e totale Urban-Street Artist e il suo percorso artistico non poteva che partire dai muri della sua città. Livorno è la sua tela ed i segni di Mart sono una presenza costante… ogni visitatore ne incontra facilmente almeno uno.

Nessuna opera di Mart è lasciata al caso ma è frutto di un preciso progetto artistico ed espressivo, della storia e dell’arte, della memoria. In molti lavori emerge forte il legame con Livorno, con uomini e donne che ci hanno preceduto e che spesso, nonostante il loro grande spessore umano ed artistico, sono dimenticate… uomini e donne che riprendono vita nel segno di Mart, tra noi, per noi.

 

  • Nel 2013 Mart Signed presenta le sua prima mostra personale nel Palazzo Huigens di Livorno, in occasione della kermesse “Effetto Venezia” (Effetto Venezia 2013 – Mostra Mart: ART IS A DISEASE — Dal 26 luglio al 4 agosto – Palazzo Huigens – Via Borra 35, Livorno).
  • Nel 2014 un’altra importante mostra viene organizzata nelle sale della libreria Edison-Ex Cinema Lazzeri; il successo è tale da portarlo ad organizzare un ciclo di incontri dedicati alla street art nel Liceo Scientifico Cecioni.
  • Dopo il 2014 Mart trascorre alcuni anni densi di viaggi, contaminazioni e studi che si riveleranno importanti sia per la sua crescita artistica che personale. Mart è attratto dalle città più ricche di fermenti artistici e culturali e tra queste Londra. Anche nella capitale d’oltre manica Mart lascia i suoi segni sui muri della città.
  • Il 2019 vede Mart Signed nuovamente protagonista della scena artistica livornese con la creazione del murale di fronte al Museo Giovanni Fattori intitolato “MART e il mare”, realizzato per conto della galleria d’arte “Uovo alla Pop” con il patrocinio del Comune di Livorno e la committenza del Club nautico Propeller.Con questa opera Mart Signed raggiunge un importante traguardo nel suo percorso artistico sia in termini di notorietà che di riconoscimento e valutazione di critica.
  • Nel 2019 durante “Arte Padova” Mart Signed torna agli onori della cronaca realizzando un’opera in Via Pietro d’Abano, sempre a Padova, in cui rappresenta il furto del water d’oro di Maurizio Cattelan per mano di Mary Poppins. Link: Mary poppins – mark signed.
  • Tra luglio e agosto dello stesso anno – in occasione di Effetto Venezia 2019 – si tiene “Life on MART”, una doppia performance organizzata dalla galleria livornese Uovo alla Pop negli spazi della galleria stessa e nell’ex Teatro San Marco di Livorno.
  • A ottobre 2020 è inserito nell’esposizione collettiva “StreetArt/UrbanArt” a Legnago, progetto nato dalla collaborazione tra Tozzo Atelier e Galleria Alessia Formaggio.
Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere tutte le ultime notizie, eventi e nuove esposizioni.
it_ITItalian